SAFE

SAFE

Solai e fondazioni in cemento armato, oggi anche post tesi

In questa sezione

Progetto e Verifica

Caratteristiche di progetto e normative implementate

Caratteristiche di progetto per elementi in c.a. e in c.a.p.

  • Progettazione per elementi in c.a.
  • Progettazione per elementi in c.a.p. post-tesi
  • Considerazione di carichi laterali e carichi secondari
  • Codici di verifica internazionali, fra cui:
    • Eurocodice 2-2004
    • ACI 318-08
    • AS 3600-01
    • BS 8110-97
    • CSA A23.3-04
    • Hong Kong CP-04
    • IS 456-2000
    • NZS 3101-06
    • Singapore CP-65-99

Progettazione a strisce

  • Progettazione per strisce anche non ortogonali di larghezza variabile
  • Progettazione per sottostazioni multiple ad ogni campata
  • Controllo dei minimi quantitativi di armatura previsti dalle normative
  • Plottaggio dei grafici di area di armatura necessaria, densità di armatura necessaria o numero di barre richieste

Progettazione basata sui risultati del modello FEM

  • La progettazione basata sui risultati del modello FEM non richiede la definizione delle strisce
  • Ideale per geometrie complesse per le quali risulta difficile definire una progettazione per strisce
  • Plottaggio a colori dell’intensità di armatura richiesta
  • Possibilità di spuntamento dei picchi basato sulla media lungo una larghezza predefinita dall’ utente

Progettazione di travi

  • Progetto di travi in c.a. tradizionali e post-tese
  • Progetto per più stazioni all’ interno di una stessa campata
  • Controllo dei minimi quantitativi di armatura richiesti dalle varie normative
  • Progetto a flessione, taglio e torsione

Progetto e verifica a punzonamento

  • Riconoscimento della posizione del pilastro
  • Riconoscimento delle aperture e dei bordi
  • Verifica aggiuntiva dei capitelli
  • Perimetri critici sovrascrivibili
  • Progetto di armatura a taglio per punzonamento se necessario

Verifica delle tensioni per elementi post-tesi

  • Verifiche per situazioni transitorie,  definitive e a lungo termine
  • Impostazione delle tensioni limite nelle preferenze di verifica
  • Calcolo delle tensioni al lembo superiore ed inferiore
  • Plottaggio dei rapporti di domanda/capacità