SAP2000

SAP2000

Il programma di calcolo strutturale

In questa sezione

Novità versione 22

Nuove implementazioni

  • Possibilità di definire ed assegnare in modo parametrico componenti di fondazione quali plinti isolati, fondazioni accoppiate, plinti su pali e pali infissi (cavi o pieni).
  • Possibilità di definire in modo dettagliato la stratigrafia di competenza di ogni componente di fondazione sulla base delle caratteristiche degli strati di terreno presenti.
  • Definizione automatica di molle non lineari sulle componenti di fondazione sulla base delle stratigrafie assegnate.
  • Possibilità di eseguire le analisi di un medesimo modello su macchine differenti e di riunire i risultati al termine dell’analisi.
  • Nuova formulazione per il calcolo del momento critico per instabilità flesso-torsionale di aste in acciaio secondo le norme EC3 e NTC2018. La nuova formulazione consente di includere gli effetti della posizione del carico rispetto al centro di taglio e di meglio descrivere le condizioni di vincolo ad ingobbamento agli estremi dell’asta.
  • Le forme modali ottenute da analisi modali o analisi di buckling possono ora essere individualmente richiamati all’interno delle combinazioni di carico.