CSiPlant

CSiPlant

Software integrato per la progettazione di linee di piping e sistemi di supporto

In questa sezione

Tipologie di Analisi

Gestione degli scenari di carico

Analisi dinamiche

Le capacità di analisi in campo dinamico includono:

  • il calcolo dei modi di vibrare attraverso un approccio agli autovalori o ai vettori di Ritz;
  • le analisi a spettro di risposta;
  • le analisi time history ad integrazione diretta e modale in campo lineare e non lineare.

L’analisi modale ai vettori di Ritz costituisce la base di partenza ottimale per le analisi spettrali e ad integrazione, fornendo una base di vettori che tiene conto dell’effettiva distribuzione spaziale dei carichi sul modello.

Analisi time history

Le analisi time-history catturano la risposta passo per passo delle strutture soggette all’azione di accelerogrammi sismici o altri tipi di carico dinamico, quali esplosioni, vibrazioni indotte dai macchinari, dal vento, dalle onde ecc… In CSiPlant è possibile utilizzare la tecnica della sovrapposizione modale oppure i metodi di integrazione diretta, sia in campo lineare che non lineare.

Le analisi time history ad integrazione modale in campo non lineare (Fast Nonlinear Analysis o FNA) sono estremamente efficienti e accurate per una vastissima scala di problemi. I metodi di analisi basati su integrazione diretta sono ancora più generali, e possono gestire gli effetti dovuti ai grandi spostamenti e altri fenomeni altamente non lineari.

Le analisi time history possono essere eseguite in sequenza ad altre analisi non lineari, incluse le analisi staged construction, coprendo una vasta gamma di applicazioni.

Analisi di buckling

L’instabilità può essere un fenomeno problematico in molte applicazioni pratiche quali lo studio degli effetti indotti dalle azioni termiche, l’interazione fra le pipeline ed i rack di supporto e molti altri scenari. Attraverso l’analisi di buckling agli autovettori e la possibilità di condurre analisi non lineari in grandi spostamenti, CSiPlant consente di includere tali effetti nella progettazione in modo semplice e diretto.

Analisi non lineari sequenziali

CSiPlant offre la possibilità di definire un numero arbitrario di analisi non lineari sequenziali, note anche come analisi “path-dependent”, che consentono di considerare l’effettivo ordine di azione dei diversi carichi. Poiché, ad esempio, gli attriti agiscono in direzioni diverse all’avvio e allo spegnimento degli impianti e sotto l’effetto di varie altre azioni, lo studio delle sequenze di carico è fondamentale per la determinazione della condizione di progetto dimensionante.

  Prosegui